News

Rilascio TITOLO A.U.A. pratica 628/2016 Ditta EUFORIA SNC DI BELLETTI DEBORAH E BEVILACQUA FABIOLA

Sono presenti 3 allegati.
Per visualizzarli cliccare nel titolo dell'articolo.
Classificazioni: AMBIENTE - AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE A.U.A.
Categoria:

CONFERENZA DEI SERVIZI DEL 15/09/2016 ai sensi dell'articolo 14 della legge n. 241/90 e s.m.i. e dell'art. 8 comma 1 del D.P.R. 160/2010 e s.m.i.,

Ditta HUMUS VITAE DI MARINELLI GIACOMO & SAS

Sportello Unico per le Attività Produttive (S.U.A.P.) per l’ampliamento di un centro ristoro, realizzazione di un osservatorio e magazzino in C.da San Michele n. 54, in variante parziale al vigente P.R.G., ai sensi dell’articolo 8 del D.P.R. 160/2010 e s.m.i.

Sono presenti 45 allegati.
Per visualizzarli cliccare nel titolo dell'articolo.
Classificazioni: EDILIZIA PRODUTTIVA - Edilizia
Categoria:

Rilascio TITOLO A.U.A. pratica 1025/2015 Ditta GROSSO S.R.L.

Sono presenti 3 allegati.
Per visualizzarli cliccare nel titolo dell'articolo.
Classificazioni: AMBIENTE - AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE A.U.A.
Categoria: AMBIENTE

Rilascio TITOLO UNICO pratica 398/1113/2013 Ditta CEROLINI PIERO

Rilascio TITOLO UNICO relativo alla ditta: CEROLINI PIERO  per la REALIZZAZIONE DI UN CENTRO SPORTIVO sito in  VIA MOROSINI n. 5

Sono presenti 1 allegati.
Per visualizzarli cliccare nel titolo dell'articolo.
Classificazioni: EDILIZIA PRODUTTIVA - Interventi Edilizi su Impianti Produttivi
Categoria:

 

Presentazione

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) rappresenta l’unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi e le azioni (relative a impianti produttivi di beni e servizi) di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività.
    Il SUAP nasce come strumento di semplificazione amministrativa per snellire i rapporti tra Pubblica Amministrazione ed utenza ed assicura al richiedente una risposta telematica unica e tempestiva in luogo degli altri uffici comunali e di tutte le amministrazioni pubbliche comunque coinvolte nello stesso procedimento amministrativo.
    Lo Sportello unico per le attività produttive è quindi un servizio diretto a fornire, a coloro che a qualsiasi titolo vi hanno interesse, l’accesso, in via telematica, a tutte le informazioni che riguardano gli adempimenti necessari per accedere alle procedure autorizzatorie previste dal regolamento attuativo per ciascuna delle possibili attività produttive, le domande di autorizzazione presentate, lo stato del loro iter procedimentale, nonché tutte le notizie utili e disponibili.
    Sono esclusi dall’ambito di applicazione del regolamento approvato con il decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2010, n.160, gli impianti e le infrastrutture energetiche, le attività connesse all’impiego di sorgenti ionizzanti e di materie radioattive, gli impianti nucleari e di smaltimento di rifiuti radioattivi, le attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi, nonché le infrastrutture strategiche e gli insediamenti produttivi di cui agli articoli 161 e seguenti del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163.
    Per procedere alla compilazione e all'invio online dell'istanza l'utente deve essere dotato dei seguenti strumenti:

  • una coppia nome utente/password rilasciata in fase di registrazione/accreditamento;
  • casella PEC (posta elettronica certificata);
  • firma digitale;
  • web Browser: Mozilla Firefox 4.0 o successive; Internet Explorer dalla versione 7; Google Chrome;
  • Acrobat Reader 8 o successive;

    A partire dal 29 marzo 2011 le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni concernenti le attività dell’impresa ed i relativi elaborati tecnici e allegati sono presentati esclusivamente in modalità telematica al Suap competente per territorio.
    Fino al 30 settembre 2011 è possibile trasmettere la segnalazione certificata di inizio attività (Scia) attraverso il canale tradizionale, presentandola quindi allo sportello comunale.

Il Comune di Civitanova Marche, nell’ambito della propria autonomia (art. 4 comma 6 DPR 160/2010) ed in analogia con la maggior parte degli altri Comuni in cui il SUAP è inserito nell’ambito di un Settore amministrativo, ha lasciato distinto il SUAP dallo Sportello Unico dell’e Edilizia Produttiva, conservando le competenze in materia urbanistica ed edilizia in capo al Settore VI, così mantenendo distinte le competenze amministrative da quelle tecniche in senso stretto.

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) di questo Comune è quindi l’unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto:

     -    attività di produzione di beni e servizi

     -    esercizio di attività produttive,

          -   prestazioni di servizi.

         

    Normativa di riferimento (può essere ricercata nel testo vigente sul portale della legge vigente: www.normattiva.it)

  • Legge 6 agosto 2008, n.133, art.38, Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria.
  • Legge 30 luglio 2010, n.122, art.49, Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competività economica.
  • Decreto legislativo 26 marzo 2010, n.59, Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno.
  • Decreto del Presidente della Repubblica 9 luglio 2010, n.159, Regolamento recante i requisiti e le modalità di accreditamento delle agenzie per le imprese, a norma dell’articolo 38, comma 4, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133.
  • Decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2010, n.160, Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell’articolo 38, comma 3, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133.